domenica, 28 maggio 2017

COSTA RICA

Per tre anni consecutivi siamo partiti alla scoperta del Costa Rica, un paese dove in un’area pari a diecimillesimi della superficie delle terre emerse del Pianeta è racchiuso uno straordinario insieme di paesaggi incantevoli. Montagne imponenti e coste di sabbia e di roccia, vulcani ancora attivi ribollenti di gas solfurei, mare e colline, altopiani, laghi e fiumi: una estrema diversità di scenari naturali che si traduce in un complesso mosaico di situazioni climatiche e di ecosistemi, ognuno con il suo corollario peculiare di piante, di fiori e di animali. Essenze botaniche rare ed uniche, una fauna ricchissima di specie, animali grandi e piccoli, animali altrove scomparsi, animali dappertutto, che fanno di questa terra un vero e proprio scrigno della biodiversità. In questo articolato insieme di situazioni ambientali di pura e straordinaria bellezza esplode la vita. I Costaricensi con estrema saggezza, hanno scoperto non solo che è la natura la vera e inestimabile ricchezza della loro terra, ma hanno dato a se stessi il compito di salvaguardarla per tutti noi, un esempio concreto di un piccolo mondo dove si può far crescere la foresta, la cultura e il vivere con piacere. “Pura Vida” si dice in Costa Rica per esprimere armonia, bellezza e piacere, per porgere un saluto affettuoso, per comunicare l’allegria, per annullare il tempo che passa e farne un caro amico, per non avere fretta e rendere ogni emozione possibile.

Costa Rica