Costa Rica 2016

Un mondo di Farfalle

Dove pulsa quasi invisibile la vita degli insetti le farfalle sono tantissime. Meravigliose, grandi, dipinte con fantasie colorate da madre natura, a volte brillanti sui fiori violacei, altre evanescenti, maestre nell’arte del mimetismo, sempre diverse, con tanta voglia di volare donano al cielo spruzzi di colore. Questi fantastici insetti, appartenenti al grande ordine dei Lepidotteri, sono rappresentati in Costa Rica con circa 1250 specie, delle quali alcune bellissime come la Morpho che sbatte le ali solenne seguendo traiettorie invisibili. Annovera 50 specie, con esemplari rosso pastello, oppure con grandi ali azzurre iridescenti. In realtà la Morpho è marrone ma le sue lamelle hanno una struttura complessa che assorbe tutti i toni del marrone tranne l’azzurro, ecco perché appare di quel colore. Le farfalle sono maestre nell’inganno. Alcune si camuffano da vespa, altre imitano la testa di una vipera, ma giá allo stadio di bruchi esprimono un arte insuperabile nel mimetismo. Per esempio alcune larve si spacciano per guano emanando anche uno sgradevole odore. Alcune specie si confondono con l’ambiente in modo perfetto imitandone i colori, come la farfalla-civetta che ad ali spiegate mostra l’elegante livrea grigio-azzurra ma internamente le ali sono colorate da paio di occhi gialli in evidenza, provvisti di pupilla nera e piccoli punti bianchi per imitare i riflessi del sole. L’effetto è talmente realistico che le ali spiegate simulano veramente gli occhi di una civetta.

La “mariposa” è una costante in Costa Rica e rincorrere farfalle tra i fiori è stato molto facile. Sotto il sole che scottava la foresta, volavano a decine intorno a noi, acrobatiche, aerodinamiche, instancabili, una scia di ali colorate sui fiori colorati, spettacolari, indimenticabili, tali da meritare questa storia per immagini. Ecco le più belle che abbiamo scelto.